Obesità e Stigma

22,00

  Daniele Di Pauli

Il libro è il primo in Italia a offrire una descrizione approfondita: dei diversi contesti e modi in cui lo stigma sul peso si manifesta; dell’impatto negativo che può avere sulla qualità di vita; delle teorie che hanno cercato di spiegare il perché questa forma di stigma è diffusa e socialmente accettata; degli studi fatti per ridurre gli atteggiamenti negativi verso l’obesità e chi ne è affetto.

 Scarica la scheda informativa del libro in formato pdf

COD: 88-8429-110-0

Descrizione

Lo stigma basato sul peso (Weight Stigma o Weight Bias) rappresenta uno degli aspetti più debilitanti, ma spesso trascurato, del vivere in una condizione di obesità, che può avere un impatto negativo sulla salute fisica, psicologica, sociale e la qualità della cura delle persone affette da questa complessa malattia cronica.
Il libro è il primo in Italia a offrire una descrizione approfondita: dei diversi contesti e modi in cui lo stigma sul peso si manifesta; dell’impatto negativo che può avere sulla qualità di vita; delle teorie che hanno cercato di spiegare il perché questa forma di stigma è diffusa e socialmente accettata; degli studi fatti per ridurre gli atteggiamenti negativi verso l’obesità e chi ne è affetto.
Il modello C.I.A.O. (conoscere, identificare i propri atteggiamenti, accogliere, modificare l’ambiente) offre dei suggerimenti, utili per tutti i professionisti della salute, per favorire una relazione empatica, compassionevole e libera da pregiudizi nella relazione con la persona affetta da obesità.
Nelle Appendici, alcune Associazioni di pazienti e i presidenti di alcune tra le più importanti Società Scientifiche per lo studio dei Disturbi della Nutrizione e dell’Obesità collaborano virtualmente per un impegno condiviso alla lotta dello stigma basato sul peso.

 Scarica la scheda informativa del libro in formato pdf

Risorse e Download

88-8429-110-0 Indice
88-8429-110-0 Prefazione
88-8429-110-0 Errata Corrige